Back to Top

formazione

07 ottobre 2017 - Desenzano sul Garda - Disfagia: una problematica diffusa e sottovalutata

I disturbi della deglutizione infatti sono rinvenibili in tutte le età della vita, anche se è all'invecchiamento generale della popolazione che si deve l'aumento della richiesta di intervento riabilitativo specifico per la deglutizione. La presa in carico deve essere il più possibile precoce onde evitare l'insorgenza di malnutrizione, fenomeni infiammatori polmonari (polmonite ab ingestis) e paura di deglutire. Il trattamento riabilitativo incide direttamente sui meccanismi disfunzionali dalla modifica dei quali si attende un miglioramento della funzionalità deglutitoria.

14-15 Ottobre 2017 - Sarno (SA) - L’Integrazione sensoriale secondo Jean Ayres: principi della teoria e concetti base di intervento

L'Integrazione Sensoriale è il processo neurologico mediante il quale vengono organizzate le informazioni sensoriali, provenienti dal corpo e dall'ambiente, per consentire all’individuo un funzionamento e una relazione efficace nel e con l’ambiente.
Per un corretto funzionamento nell’ambiente il cervello deve avere la capacità di filtrare e interpretare una grande quantità di informazioni: tutti gli aspetti delle informazioni sensoriali sono associati, interpretati e unificati a livello cerebrale.

San Giovanni Rotondo - 17/06/2017 - La persona con disabilità: progettiamo insieme autonomia e partecipazione

Il Modello bio-psico-sociale di salute (ICF) e il Piano d'Indirizzo della Riabilitazione sono espressione di una cultura e di una buona prassi che mette al centro del sistema di cura la PERSONA CON DISABILITA' ed il suo CONTESTO. L' approccio riabilitativo in team interprofessionale va a realizzare mediante il Progetto Riabilitativo Individualizzato, un outcome che favorisce l'inclusione della persona (con la sua storia, i suoi interessi e le sue richieste d'aiuto) nel suo contesto di vita, attraverso interventi mirati e appropriati.

10 giugno, Milano - Perchè fa così?

Comprendere il comportamento del bambino da una prospettiva sensori-motoria relazionale e di sviluppo.

14-15-16-17 Giugno 2017, Calambrone - Corso di Certificazione sul Modello DIR

Livelli DIR201 e DIR202 sono i livelli di certificazione per diventare terapisti DIR riconosciuti da ICDL (The Interdisciplinary Council on Development and Learning), casa madre del DIR® &DIRfloortime® e da DIRimè Italia.

I partecipanti che completeranno con successo il Livello DIR201 potranno così ricevere il DIRFloortime® Basic Certificate. Coloro i quali potranno accedere e completare il livello successivo DIR202 otterranno il DIRFloortime® Certificate of Proficiency.

Think Differrent

Il modello evolutivo DIR/Floortime nella presa in carico dei disturbi dello sviluppo

Pagine

Abbonamento a formazione