Torna su

Catania, 8 9 giugno, 19 ottobre - CO-OP

Data News: 
Sabato, 19 Ottobre, 2024

Cognitive Orientation to Occupational Performance (CO-OP) Workshop:

Abilitare adulti e bambini a sperimentare la riuscita nelle performance attraverso l'uso di occupazioni e strategie

I terapisti occupazionali hanno un ruolo unico nell’ottenere il miglior raccordo tra ciò che l’individuo vuole o deve fare e le sue capacità. Tuttavia, storicamente, abbiamo posto l’accento sulla correzione dei deficit delle componenti della performance della persona piuttosto che guardare alle reali difficoltà di performance che impediscono a loro di fare esperienza di successo. Nella maggioranza dei casi, le evidenze non hanno sostenuto l'uso di questi approcci ‘bottom-up’, focalizzati sulle componenti. In risposta a questa mancanza di evidenza i terapisti occupazionali sono alla ricerca di nuovi approcci, di tipo funzionale o ‘top-down’. Il Cognitive Orientation to daily Occupational Performance (CO-OP) rappresenta uno di tali approcci.

Nella prospettiva top-down, l'intervento si concentra sulla performance delle attività e sull’identificazione di strategie cognitive efficaci che migliorino la performance e incrementino la competenza.  Il CO-OP comporta un cambiamento dell’approccio di intervento generale del terapista occupazionale, da basato sulle componenti a basato sulla performance, dal recupero all’abilitazione al coinvolgimento occupazionale.

L'apprendimento del CO-OP è un processo diviso in due parti. Prima parte - un workshop di due giorni durante i quali i terapisti occupazionali vengono introdotti all’approccio CO-OP per l’intervento su adulti e bambini che hanno problemi di performance a causa di difficoltà motorie/cognitive/di apprendimento.  Seconda parte - un workshop di un giorno in cui i terapisti vengono invitati a discutere delle loro esperienze nell'utilizzo dell'approccio e consolidare la sua applicazione.  La terza giornata verrà svolta 3-4 mesi dopo la prima parte. 

Il workshop prevede sessioni pratiche per consentire ai partecipanti di acquisire le competenze necessarie per utilizzare una prospettiva ‘top-down’ nel loro ragionamento clinico, di guidare la scoperta di strategie specifiche e permettere l'acquisizione di miglioramenti nella performance occupazionale nelle persone.

Saranno presentate ai partecipanti le teorie di apprendimento cognitivo e motorio che costituiscono i presupposti dell’approccio CO-OP. Verranno usate attività pratiche e proiettati video di sessioni di trattamento secondo tale approccio, così che i partecipanti familiarizzino con le caratteristiche chiave di questo approccio e imparano a condurre l'Analisi Dinamica della Performance di adulti e bambini che incontrano difficoltà nello svolgimento di un compito. I partecipanti impareranno il quadro di riferimento necessario per lo sviluppo, l’applicazione, la generalizzazione ed il trasferimento dell’uso di strategie cognitive per favorire la performance.

 

C’è ampia evidenzia scientifica che dimostra che il CO-OP è efficace con adulti e bambini con varie patologie. Nello specifico, nell’ambito adulto ci sono studi scientifici su persone con ictus e trauma cranico dall’ ambito acuto fino a quello cronico, anche a domicilio, ed è in linea con i suggerimenti e standard emersi nelle linee guida internazionali sulla riabilitazione cognitiva, in particolare nelle funzioni esecutive. Nell’ambito pediatrico, il CO-OP viene nominato nelle raccomandazioni internazionali per la pratica clinica per i bimbi con DCD e ci sono evidenze della sua applicazione su bambini con altre patologie, per esempio paralisi cerebrali, autismo, Asperger, ADHD, distonia, e trauma cranico.

Sono anche state dimostrate, la generalizzazione ed il trasferimento di strategie cognitive ad attività della vita quotidiana non trattate.

 

Obiettivi:

I partecipanti impareranno:

  • il razionale per l’uso di approcci cognitivi, o “top-down”;
  • a condurre l’Analisi Dinamica della Performance nelle attività quotidiane;
  • a guidare la scoperta di strategie cognitive;
  • specifiche strategie cognitive che rendono possibile la performance di un compito;
  • il quadro di riferimento necessario per lo sviluppo, l’applicazione e la generalizzazione delle strategie cognitive

DOCENTI: Barbara Volta

ECM: 30

EVENTO N.421124

link: https://form.jotform.com/240662184328356

 

INFO IN ALLEGATO

Categoria News: 
Eventi Aito